home
arte
architettura
arte moderna
art reader
fotografia
nuove tendenze
nonsoloarte
pillole
purezza formale
concorsi
eventi e mostre
artisti
collaborazioni
testi
links
contatti

  APPUNTI  
Testi e commenti di Vilma Torselli su Antithesi, giornale di critica d'architettura. In Artonweb l'articolo più letto: La linea curva
  FOCUS ON  
Libri
L’arte nel cesso. Da Duchamp a Cattelan, ascesa e declino dell'arte contemporanea” di Francesco Bonami: all'arte contemporanea non bastano più le idee che cercano di essere una più rivoluzionaria dell'altra perché ha esaurito il suo potere di stupire.
Musei
A Serra San Quirico (AN), Nuovo Museo di arte contemporanea per celebrare i 20 anni del Premio Ermanno Casoli ed esporre le opere di tutti i vincitori fino ad oggi.

Concorsi
Pontenure (PC), concorso per un progetto pilota di arredi urbani lungo i cammini storici del tratto piacentino della via Francigena e del Cammino di San Colombano.

Premi
Mies van der Rohe 2019, premio biennale per l'architettura assegnato dalla UE, premiati Lacaton & Vassal architectes, Frédéric Druot Architecture e Christophe Hutin Architecture.

In Italia
Matera, la mostra "Salvador Dalí- La Persistenza degli Opposti", nel Complesso Rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. Fino al 30 novembre 2019.

All'estero
Parigi, al Musée National Picasso-Paris "Picasso, Obstinément Méditerranéen", il Mediterraneo nella vita e nelle opere di Pablo Picasso. Fino al 6 ottobre 2019.

  CERCA NEL SITO  

Van Gogh, ultime celebrazioni per i 125 anni dalla morte
di Vilma Torselli
pubblicato il 1/11/2015
Ultimi giorni per partecipare alle iniziative ancora in atto organizzate per la celebrazione dei 125 anni trascorsi dalla morte di Vincent Van Gogh.

Concluse le principali mostre in Italia e all’estero, ultimi giorni per partecipare alle iniziative ancora in atto organizzate per la celebrazione dei 125 anni trascorsi dalla morte di Vincent Van Gogh.

L’anniversario può essere un interessante spunto per visitare i luoghi in cui l’artista è nato ed ha vissuto: nel Brabante, alla periferia di Eindhoven è stata realizzata e gli è stata dedicata una pista ciclabile del tutto particolare, da un’idea del designer Dan Roosegaarde, che collega i luoghi dell’infanzia di Vincent partendo dalla sua casa natale a Zundert.  
Il selciato è composto da piccole pietre che di giorno incamerano l’energia solare e di notte rilasciano il calore sotto forma di illuminazione, ricreando la celebre ‘Notte stellata’ lungo i 600 metri di sviluppo della pavimentazione.
Nei pressi sorge Den Bosch, capoluogo medievale della regione, che ospita il Museo Noordbrabants dove sono state allestite mostre di vari pittori olandesi influenzati dall’opera di Van Gogh.

Il 5 novembre, alle ore 19,30, presso la Fondation Van Gogh, creata ad Arles da Yolande Clergue nel 1983,  la direttrice artistica Bice Curiger organizza il convegno “Mon Van Gogh, La vie, l’œuvre et les maladies de Vincent”, con la partecipazione di note personalità del mondo dell’arte e della cultura, in cui Jean-Marc Boulon, psichiatra,  parlerà sul tema della malattia mentale, reale o presunta, che tormentò la vita dell’artista e dell’art-thérapie.

Sino al 17 gennaio 2016 il 'Museo Van Gogh' di Amsterdam in collaborazione con il 'Munch Museum' ospiterà un interessante  progetto nella mostra “Munch: Van Gogh”, dove  per la prima volta le opere dei due artisti saranno messe a confronto. Van Gogh e Munch sono a buon diritto ritenuti  gli antesignani di quello che verrà poi chiamato  Espressionismo tedesco, corrente che avrà in Germania la sua più eclatante espressione, ma che trae le sue origini dall’opera da questi due artisti, un olandese morto suicida nel 1890 che anticipa di 15 anni la nascita ufficiale del movimento e un norvegese che nel 1893 sconvolge il mondo dell’arte con un dipinto, “Il grido”, dopo il quale la pittura europea non sarà più la stessa…… continua: Un norvegese è il padre spirituale dell'Espressionismo europeo

Infine, ad Auvers -sur- Oise in Francia, luogo degli ultimi giorni di vita di Van Gogh nel quale è oggi sepolto, sono in programma eventi tematici dal titolo “Sulle tracce di Van Gogh” che si protrarranno fino al 2016 e dei quali si troveranno notizie in continuo aggiornamento sul sito della Fondazione.

link:
Arte, creatività, follia

Vincent Van Gogh, "Autoritratto"
Vincent van Gogh, "Caffè di notte"
Vincent Van Gogh, "Campo di grano con corvi"
Vincent Van Gogh, "La camera da letto di Arles"
Vincent Van Gogh e Antonin Artaud, l'incontro di due follie


DE ARCHITECTURA
di Pietro Pagliardini


blog di Efrem Raimondi


blog di Nicola Perchiazzi
 







RIFLETTORI SU...

Carlo Carrà,
"La Galleria di Milano"


 
 

© Tutto il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul Copyright.Tutti i diritti sulle immagini e sui testi pubblicati sono riservati agli autori e sia immagini che testi non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Le immagini presenti tratte da internet hanno esclusiva funzione di documentazione ed informazione, mancando in via assoluta ogni finalità di lucro, nel rispetto dell'art. 70 comma 1 bis, L. 633/1941. Qualora la loro pubblicazione violasse diritti d'autore, esse verranno prontamente rimosse previa richiesta. Responsabile del sito: dr.arch. Vilma Torselli.