home
arte
architettura
arte moderna
art reader
fotografia
nuove tendenze
nonsoloarte
pillole
purezza formale
concorsi
eventi e mostre
artisti
collaborazioni
testi
links
contatti

  APPUNTI  
Testi e commenti di Vilma Torselli su Antithesi, giornale di critica d'architettura.
L'articolo più letto in Artonweb:"Cubismo analitico e Cubismo sintetico".
  FOCUS ON  
Libri
"I quattro libri dell'architettura" di Andrea Palladio, la summa architettonica del tardo Rinascimento che ha influenzato irreversibilmente l'architettura occidentale per i successivi quattro secoli.
Musei
Mestre, nuovo Museo del Novecento (M9), l’innovazione tecnologica al servizio della cultura, del retail e dell’intrattenimento lungo un percorso collettivo che copre un arco temporale di oltre un secolo.

Concorsi
"Luxembourg Art Prize", un concorso internazionale mirato a rivelare e promuovere artisti di talento ancora sconosciuti. Scadenza 30 aprile 2019.

Premi
11° edizione del premio "PORCELANOSA Grupo di Architettura e Interior Design", premiati i progetti più interessanti del 2018 per le tre categorie in concorso.

In Italia
Napoli, Basilica della Pietrasanta-Lapis Museum la mostra "Chagall. Sogno d’amore", 150 opere, dipinti, disegni, acquerelli, incisioni. Fino al 30 giugno 2019.

All'estero
A Berlino, a Weimar, a Dessau ed in molte altre nazioni le principali iniziative per celebrarei 100 anni dalla fondazione della Bauhaus.

  CERCA NEL SITO  

ART SCENE INVESTIGATION.
Sulla fotografia che guarda senza inquinare le prove.

di Stefano Elena
pubblicato il 10/10/2006
Perché negarlo?
Perché mai sentirsi in dovere di fornire giustificazioni colto-snob all'assuefazione a certi serial statunitensi che riescono a guadagnarsi la capace impertinenza di un incontro puntuale costruito nei minimi dettagli, dal cast alla location, dal montaggio ritmato alla severità dei modi, dal soggetto elementare alla sceneggiatura impareggiabile?

Of Lillies and Remains.
Oscena, sublime arte.

di Stefano Elena
pubblicato il 07/08/2006
L'arte visiva, quella che vede e fa vedere, è da sempre specchio dei tempi e riflesso sociale, impegno creativo che tratta/traduce/sintetizza/emula/rilegge i momenti che ci circondano e che ogni giorno cambiano.

Pietro Mancini
intervista di Stefano Elena
"A volte l'intervento migliore è l'assenza"
L'opinione pubblica, specie quella residente nel nostro belpaese, potrebbe reputare "moralmente incerta" la trattazione creativa di tematiche riguardanti l'adolescenza, gli anni delle tante e decisive scoperte, i volti delle età acerbe e i corpi umani ripresi proprio mentre cominciano a sembrarli, umani.

Goodbye, artist?
Quando la macchina crea e la creatività è macchina.

di Stefano Elena
Oppure, in veste di sottotitolo alternativo, parafrasando Walter B., "L'artista nell'epoca della sua sostituibilità parziale".
Dai "Tempi moderni" di Chaplin a quelle cose viste dal Deckard di "Blade Runner" che noi umani non possiamo nemmeno immaginare...

Game over.
Ruoli in tilt nelle abitudini dell'arte in tilt.

di Stefano Elena
Considerato che il lavoro investe, travolge ed occupa un bel pezzo della vita fisica e mentale di ognuno di noi, mi capita a volte di immaginarmi alle prese con un'attività diversa da quella che conosco e pratico; di immedesimarmi - per gioco, curiosità o deviazione - nei panni operativi di chi frequenta un mestiere che mi è ignoto.

Déjà vu!
di Stefano Elena
L'attualità dell'arte lamenta evidenti crisi di ispirazione e si condanna dolorosamente al sistema seriale. Opere bastarde partorite da seme comune in cerca di successo accusano madre contemporaneità di attività passiva, ereditaria. Le opere-dolly sono tra noi…

SECONDE E TERZE MEMORIE.
Vita-Fiction, Arte-Fiction, Tutto-Fiction

di Stefano Elena
pubblicato il 15/01/2007
Rivoli (TO), dal 27 al 30 dic. 2006.
Scelgo di testare il freddo che sembra a volte infierire sui padiglioni auricolari e su certe parti della fronte/parabrezza che imperterrita gli va incontro, al freddo.

BOYS DON’T CRY
di Stefano Elena
pubblicato il 04/03/2007
da “Lullaby”, personale dei due giovani artisti sardi Silvia Argiolas e Giuliano Sale,
Roma, 27 febbraio - 13 marzo 2007
Terribilis est locus iste
Un’introduzione breve

Ne esistono tante, di storie e leggende suggestive, di curiosità nostrane che, dietro le apparenze d’una folkloristica mascherata acchiappa-turisti, nascondono un inenarrabile fondo d’attendibile e antica verità, giunta a noi grazie alle periodiche consegne generazionali che il verbo parlato un tempo era solito attuare.

ESPOSIZIONE 52: DISTRUZIONE TERRA (E UOMO)
Una corsa sfrenata alla Biennale di Venezia

di Stefano Elena
pubblicato il 19/07/2007
GLI ARTISTI (quelli che, per un motivo o per un altro, ho preferito)

A Venezia… due artisti quasi shocking
di Stefano Elena
pubblicato il 20/07/2007
Deve esser chiaro che la Biennale di Venezia non necessita di ulteriori approfondimenti nella sua veste ufficiale, in quanto cioè evento internazionale, fermata d'obbligo per mosquito e arti visive.......

 
 
pag 1-2

DE ARCHITECTURA
di Pietro Pagliardini


blog di Efrem Raimondi


blog di Nicola Perchiazzi
 








RIFLETTORI SU...


Richard Hamilton, "She"




L'opera di Richard Hamilton nell'ambito del movimento pop inglese è paragonabile a quella...... continua

 
 

© Tutto il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul Copyright.Tutti i diritti sulle immagini e sui testi pubblicati sono riservati agli autori e sia immagini che testi non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Le immagini presenti tratte da internet hanno esclusiva funzione di documentazione ed informazione, mancando in via assoluta ogni finalità di lucro, nel rispetto dell'art. 70 comma 1 bis, L. 633/1941. Qualora la loro pubblicazione violasse diritti d'autore, esse verranno prontamente rimosse previa richiesta. Responsabile del sito: dr.arch. Vilma Torselli.