home
arte
architettura
arte moderna
art reader
fotografia
nuove tendenze
nonsoloarte
pillole
purezza formale
concorsi
eventi e mostre
artisti
collaborazioni
testi
links
contatti

  APPUNTI  
Testi e commenti di Vilma Torselli su Antithesi, giornale di critica d'architettura. In Artonweb l'articolo più letto: La linea curva
  FOCUS ON  
Libri
L’arte nel cesso. Da Duchamp a Cattelan, ascesa e declino dell'arte contemporanea” di Francesco Bonami: all'arte contemporanea non bastano più le idee che cercano di essere una più rivoluzionaria dell'altra perché ha esaurito il suo potere di stupire.
Musei
A Serra San Quirico (AN), Nuovo Museo di arte contemporanea per celebrare i 20 anni del Premio Ermanno Casoli ed esporre le opere di tutti i vincitori fino ad oggi.

Concorsi
Pontenure (PC), concorso per un progetto pilota di arredi urbani lungo i cammini storici del tratto piacentino della via Francigena e del Cammino di San Colombano.

Premi
Mies van der Rohe 2019, premio biennale per l'architettura assegnato dalla UE, premiati Lacaton & Vassal architectes, Frédéric Druot Architecture e Christophe Hutin Architecture.

In Italia
Matera, la mostra "Salvador Dalí- La Persistenza degli Opposti", nel Complesso Rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. Fino al 30 novembre 2019.

All'estero
Parigi, al Musée National Picasso-Paris "Picasso, Obstinément Méditerranéen", il Mediterraneo nella vita e nelle opere di Pablo Picasso. Fino al 6 ottobre 2019.

  CERCA NEL SITO  

Milano, Van Gogh Alive
fino al 9 marzo 2014
Non solo immagini proiettate in altissima definizione, ma anche luci, colori e suoni in una coinvolgente esperienza multimediale.

La mostra, 'Van Gogh Alive', realizzata in coproduzione con il Comune di Milano, vuole essere una esperienza sinestetica che abbina alla visione delle opere di un geniale precursore dell'espressionismo storico, anche sensazioni apparentemente incongrue indotte da luci, colori e suoni.

Una mostra virtuale che offre ciò che una mostra reale e tradizionale non potrebbe mai: 3000 immagini proiettate in altissima definizione grazie al sistema SENSORY 4, che ricostruiscono in diversi movimenti e in poco più di 30 minuti, i luoghi e le situazioni in cui si sono generate le opere di questo grande del '900, fra le quali 'Mangiatori di patate', 'Girasoli', 'Notte Stellata', 'Campo di grano con corvi', ultima opera e testamento spirituale prima del suicidio.

L’alta definizione delle immagini è in grado di fornire una visione inedita per numero e qualità delle opere scelte, oltre ad una straordinaria analisi ravvicinata dei dettagli, delle textures e della tecnica pittorica del tutto particolare dell'artista. Ad integrazione, per una più approfondita conoscenza della personalità di van Gogh, vengono presentati anche vari schizzi ed alcuni brani tratti dalle lettere del suo copioso epistolario.

Esempio di interazione e integrazione dei media per una auspicabile diffusione di saperi e conoscenze presso un'utenza sempre più vasta, questa mostra costituisce una importante indicazione verso soluzioni espositive che utilizzino in modo moderno ed innovativo le tecnologie digitali: offrendo una diffusione illimitata a fronte di una qualità della restituzione digitale assoluta e di alto livello, questa 'mostra impossibile' si colloca in una nuova era, quella della riproduzione digitale dell’opera d’arte, destinata forse a cambiare la fruizione dell’arte visiva tanto quanto la riproducibilità tecnica un secolo fa (ricordando Walter Benjamin).

Mi sembra opportuno citare alcuni esperimenti in tal senso compiuti alcuni anni fa con la serie di 'mostre impossibili' ideate e realizzate da Renato Parascandolo in varie città d'Italia, evento a proposito del quale rimando ad alcune mie riflessioni.

Van Gogh Alive
Milano, Fabbrica del vapore
Via Procaccini 4
fino al 9 marzo 2014

* leggi anche l'articolo su Postpopuli



DE ARCHITECTURA
di Pietro Pagliardini


blog di Efrem Raimondi


blog di Nicola Perchiazzi
 







RIFLETTORI SU...

Carlo Carrà,
"La Galleria di Milano"


 
 

© Tutto il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul Copyright.Tutti i diritti sulle immagini e sui testi pubblicati sono riservati agli autori e sia immagini che testi non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Le immagini presenti tratte da internet hanno esclusiva funzione di documentazione ed informazione, mancando in via assoluta ogni finalità di lucro, nel rispetto dell'art. 70 comma 1 bis, L. 633/1941. Qualora la loro pubblicazione violasse diritti d'autore, esse verranno prontamente rimosse previa richiesta. Responsabile del sito: dr.arch. Vilma Torselli.