home
arte
architettura
arte moderna
art reader
fotografia
nuove tendenze
nonsoloarte
pillole
purezza formale
concorsi
eventi e mostre
artisti
collaborazioni
testi
links
contatti

  APPUNTI  
Testi e commenti di Vilma Torselli su Antithesi, giornale di critica d'architettura. In Artonweb l'articolo più letto: L'automobile, mito futurista.
  FOCUS ON  
Libri
Donald Thompson , “Lo squalo da 12 milioni di dollari. La bizzarra e sorprendente economia dell'arte contemporanea”, marketing, brand, psicologia, economia ma anche arte e aneddoti su artisti, galleristi e collezionisti.
Musei
Parigi, Fluctuart, primo museo galleggiante di arte urbana al mondo, ancorato nel porto del quartiere di Gros Caillou, ai piedi del Pont des Invalides.

Concorsi
Pachino (SR), concorso per la progettazione a Noto della sede della Banca di Credito Cooperativo. Consegnail 20 gennaio 2020.

Premi
Assegnato all’architetto giapponese Arata Isozaki il Premio Pritzker 2019.

In Italia
A Roma, nel Chiostro del Bramante, la mostra "Bacon, Freud, la Scuola di Londra".
Fino al 23 febbraio 2020.

All'estero
Londra, alla National Gallery "The Credit Suisse Exhibition: Gauguin Portraits", retrospettiva sulla ritrattistica di Gauguin. Fino al 26 gennaio 2020.

  CERCA NEL SITO  

Genova, Frida Kahlo e Diego Rivera
di Vilma Torselli
dal 20 settembre 2014 all'8 febbraio 2015
Ultimo degli appuntamenti che celebrano i sessant'anni dalla morte di Frida Kahlo, carismatica figura di artista e di donna che ha affrontato la sua dolorosa condizione di vita come una sfida.
Ultimo appuntamento per celebrare la ricorrenza della morte di Frida Khalo (1907-1954) la pittrice più nota del '900, protagonista di un percorso esistenziale intenso e straordinario, personaggio del tutto singolare al quale la storia e la cronaca hanno dedicato l'attenzione che si deve ad un mito, ad un'icona carismatica e quasi leggendaria per l'unicità di esperienze personali che si collocano oltre l'umano.

La vena ispirativa quasi folkloristica che Frida Kahlo desume dalla cultura atzeca e dalle antiche tradizioni popolari della sua terra si trasferisce con immediatezza ed esuberanza nei suoi dipinti, dove si mischia felicemente con la natura colta e raffinata di una donna coraggiosa che ha deciso di non scegliere la via del vittimismo rinunciando ad ogni intento celebrativo della propria sofferenza per gridare sempre e comunque “Viva la vida”.

Conclusa nello scorso agosto l'esposizione di Roma alle Scuderie del Quirinale (110 opere, fra cui quaranta ritratti e autoritratti), finita a Milano allo spazio Photology la mostra fotografica del colombiano Leo Matiz "Frida y Diego" (30 scatti realizzati tra il 1940 e il 1943), terminata anche la mostra al 'Museo Frida Kahlo' di Città del Messico, "Las aparenciasengañan: los vestidos de Frida Kahlo", che presentava il guardaroba di Frida (300 capi d’abbigliamento) conservato minuziosamente dal marito Diego, è ancora visitabile a Genova, nella sede di Palazzo Ducale, una mostra che accosta le opere di Frida con quelle del suo compagno d'arte e di vita Diego Rivera, famoso per la sua attività di muralista, al quale la legò fino alla morte un rapporto passionale, burrascoso, a volte conflittuale, ma per tutti e due saldo e profondo al punto da influenzare con reciproche contaminazioni l'arte di entrambi.

Curata da Helga Prignitz-Poda, con la collaborazione di Cristina Kahlo (pronipote di Frida) e Juan Coronel Rivera (nipote di Diego), la mostra espone 120 opere di Frida e Diego, gli autoritratti di lei, i dipinti ad olio di lui accanto ad un suo grande murale ricostruito per l'occasione, a sottolineare una ricorrente complementarietà, indispensabile chiave di accesso ad una lettura comparata ed integrata sia degli elementi contenutistici che di quelli formali della loro pittura.

Parallelamente alla mostra, la città di Genova ha organizzato una serie di incontri sui due artisti, il primo dei quali si tiene il 19 ottobre al castello D'Albertis e si intitola "Frida, Diego e…. il loro Messico"
Per il calendario degli incontri clicca qui
Frida Kahlo e Diego Rivera
dal 20 settembre 2014 all'8 febbraio 2015
Genova, Palazzo Ducale, Appartamento del Doge
link:
La mostra
Frida Kahlo, "Autoritratto"
Frida Kahlo, "Cuori incrociati"

DE ARCHITECTURA
di Pietro Pagliardini


blog di Efrem Raimondi


blog di Nicola Perchiazzi
 







RIFLETTORI SU...

Georg Baselitz
"The gleaner"





 

 
 

© Tutto il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul Copyright.Tutti i diritti sulle immagini e sui testi pubblicati sono riservati agli autori e sia immagini che testi non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Le immagini presenti tratte da internet hanno esclusiva funzione di documentazione ed informazione, mancando in via assoluta ogni finalità di lucro, nel rispetto dell'art. 70 comma 1 bis, L. 633/1941. Qualora la loro pubblicazione violasse diritti d'autore, esse verranno prontamente rimosse previa richiesta. Responsabile del sito: dr.arch. Vilma Torselli.