home
arte
architettura
arte moderna
art reader
fotografia
nuove tendenze
nonsoloarte
pillole
purezza formale
concorsi
eventi e mostre
artisti
collaborazioni
testi
links
contatti

  APPUNTI  
Testi e commenti di Vilma Torselli su Antithesi, giornale di critica d'architettura. In Artonweb l'articolo più letto: La linea curva
  FOCUS ON  
Libri
L’arte nel cesso. Da Duchamp a Cattelan, ascesa e declino dell'arte contemporanea” di Francesco Bonami: all'arte contemporanea non bastano più le idee che cercano di essere una più rivoluzionaria dell'altra perché ha esaurito il suo potere di stupire.
Musei
A Serra San Quirico (AN), Nuovo Museo di arte contemporanea per celebrare i 20 anni del Premio Ermanno Casoli ed esporre le opere di tutti i vincitori fino ad oggi.

Concorsi
Pontenure (PC), concorso per un progetto pilota di arredi urbani lungo i cammini storici del tratto piacentino della via Francigena e del Cammino di San Colombano.

Premi
Mies van der Rohe 2019, premio biennale per l'architettura assegnato dalla UE, premiati Lacaton & Vassal architectes, Frédéric Druot Architecture e Christophe Hutin Architecture.

In Italia
Matera, la mostra "Salvador Dalí- La Persistenza degli Opposti", nel Complesso Rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. Fino al 30 novembre 2019.

All'estero
Parigi, al Musée National Picasso-Paris "Picasso, Obstinément Méditerranéen", il Mediterraneo nella vita e nelle opere di Pablo Picasso. Fino al 6 ottobre 2019.

  CERCA NEL SITO  

Camogli (GE), PREMIO SKIAFFINO
a cura di Barbara Schiaffino e Ferruccio Giromini
12 dicembre 2008 / 6 gennaio 2009
Una manifestazione culturale dedicata alla figura di Skiaffino autore e disegnatore umoristico e satirico.
Una kermesse all’insegna dell’umorismo e della satira per ricordare Gualtiero Schiaffino
A un anno dalla scomparsa di Gualtiero Schiaffino (1943-2007), la sua città natale Camogli e il Sistema Turistico Locale “Terre di Portofino” hanno deciso di dedicare una manifestazione culturale alla figura di Skiaffino autore e disegnatore umoristico e satirico.
L’iniziativa del "Premio Skiaffino", a ricorrenza annuale, presenterà mostre retrospettive a tema delle opere di Gualtiero Schiaffino, e al contempo intende valorizzare l'arte umoristica in generale, e quella disegnata in particolare, attraverso esposizioni collettive e momenti di incontro, in continuità con l'intensa attività di Schiaffino animatore di iniziative e rassegne in tale settore.
L’edizione 2008, ideata e curata dalla figlia Barbara Schiaffino e da Ferruccio Giromini, si articola in tre momenti distinti.
La mostra personale dal titolo “Centro, destra, sinistra, altre direzioni. La politica satirica di Gualtiero Schiaffino” raccoglie una minuziosa antologia delle invenzioni umoristiche dedicate da Skiaffino alla satira politica (vignette, partiti, simboli), alla satira in politica (le campagne elettorali) e alla politica satirica (i partiti politici immaginari). Il catalogo della mostra, edito da Feguagiskia’studios, comprende interventi di Arnaldo Monteverde, Ferruccio Giromini, Sergio Staino, Walter Fochesato, Giovanna Riccobaldi.
La mostra collettiva dal titolo "Cari sconsiderati umoristi. Riflessioni d’autore" ha come tema il concetto stesso di "umorismo", i modi e i meccanismi che stanno alla base del suo essere. Partecipano, con tre opere inedite ciascuno, dodici tra i maggiori autori umoristi e di satira italiani: Altan, Bucchi, Calì, Cemak, Contemori, Fagnani, Giannelli, Giuliano, Marcenaro, Origone, Silver e Staino. Il catalogo, anch’esso edito da Feguagiskia’studios, comprende a sua volta interventi di Elisabetta Caviglia, Barbara Schiaffino, Massimo Bucchi.
L’incontro dal titolo "Filosofia del pensiero laterale" vuole invece indagare e riflettere sulla creatività e i suoi meccanismi, argomento che si adatta perfettamente tanto all'approccio umoristico alla realtà quanto all'eclettico approccio creativo di Schiaffino. Partecipano in qualità di relatori: Paolo Albani (scrittore, poeta visivo e performer, titolare della cattedra di Linguistica fantastica presso la Facoltà di Scienze inutili di Barcellona), Massimo Bucchi (vignettista e grande innovatore del linguaggio grafico della satira italiana, da sempre presente sulle pagine d’opinione de “La Repubblica” con la rubrica “La finestra sul cortile”), Alfredo Castelli (decano degli sceneggiatori italiani, creatore del personaggio bonelliano “Martin Mystère, il detective dell'impossibile”), Marco Dallari (docente di Pedagogia generale all'Università di Trento, dirige il Laboratorio di comunicazione e narratività della Facoltà di scienze cognitive), Marco Vimercati (grafico e designer, si occupa da anni di comunicazione e pubblicità con particolare riferimento agli aspetti creativi ed immaginativi).

PROGRAMMA

12 dicembre 2008 / 6 gennaio 2009 - ore 15,30-18,30 - Circolo Rari Nantes, via Garibaldi 192, Camogli
CENTRO, DESTRA, SINISTRA, ALTRE DIREZIONI. La politica satirica di Gualtiero Schiaffino

12 dicembre 2008 / 6 gennaio 2009 - ore 15,30-18,30 - passeggiata a mare, via Garibaldi, Camogli
CARI SCONSIDERATI UMORISTI. Riflessioni d’autore
con Altan, Bucchi, Calì, Cemak, Contemori, Fagnani, Giannelli, Giuliano, Origone, Marcenaro, Silver, Staino

sabato 13 dicembre - ore 10.00 - Hotel Cenobio dei Dogi, Camogli
FILOSOFIA DEL PENSIERO LATERALE. Incontro sulla creatività e i suoi meccanismi
con Paolo Albani, Massimo Bucchi, Alfredo Castelli, Marco Dallari, Marco Vimercati

Per informazioni:
Sistema Turistico Locale “Terre di Portofino” - piazza Molfino 10, 16035 Rapallo (GE)
Tel. 0185.64761 - Fax 0185.238391 -
info@terrediportofino.eu
www.terrediportofino.eu

Gualtiero Schiaffino

"Centro, destra, sinistra, altre direzioni" Eleganza Democratica, PPP-Partito Politico Provvisorio, Forse Italia: quando la satira fa concorrenza alla politica reale. Due mostre e un convegno nell'ambito del Premio Skiaffino 2008 a Camogli (GE) dal 12 dicembre al 6 gennaio
"Satira è un sostantivo che acquista significato solo collegandosi al suo aggettivo di riferimento: politica. Senza politica non c'è satira, ma l'assenza di satira, o il suo appiattirsi sul trantran quotidiano, denuncia un'assenza di politica", così scrive Massimo Bucchi nell'introduzione della mostra collettiva "Cari sconsiderati umoristi" a cui partecipano i maggiori autori satirici italiani, tra cui Altan, Bucchi, Cemak, Giannelli, Giuliano, Marcenaro, Silver e Staino, istigati a ripiegare verso di sé le armi della propria arte e a riflettere sul concetto stesso di "umorismo": una sfida a svelare i segreti del mestiere, a mettere a nudo i meccanismi di costruzione del pensiero umoristico e satirico, secondo il proprio personalissimo punto di vista.

Personalissimo e surreale come quello adottato da Gualtiero Schiaffino, "Skiaffino", nella retrospettiva a lui dedicata "Centro, destra, sinistra, altre direzioni" che declina il suo rapporto con la politica attraverso vignette satiriche, campagne elettorali reali e immaginarie e partiti politici di fantasia, corredati da manifesti programmatici e tessere: da Eleganza Democratica, partito dandy che porta sulla scena politica il concetto del bello sostenibile, al P.O.I. (Partito Opportunista Italiano) movimento ecumenico che raccoglie tutti quelli che sono un po' di destra e un po' di sinistra volendo sottrarsi alla sofferenza della scelta e avere la sicurezza del risultato, al P.P.P. (Partito Politico Provvisorio), a Forse Italia, a I.I.P. (Italian Individual Party) per arrivare al P.D. (Partito Di fatto).

La trasgressione ironica, la creazione umoristica e la declinazione satirica della realtà sono anche gli argomenti del convegno "Filosofia del pensiero laterale" (sabato 13 dicembre, ore 10) a cui partecipano Paolo Albani (scrittore, titolare della cattedra di Linguistica fantastica presso la Facoltà di Scienze Inutili di Barcellona), Massimo Bucchi (autore satirico e vignettista di Repubblica), Alfredo Castelli (sceneggiatore e creatore del personaggio bonelliano Martin Mystere), Marco Dallari (Università di Trento) e Marco Vimercati (grafico e designer).

Le mostre e il convegno si svolgono nell'ambito del "Premio Skiaffino" (Camogli, 12 dicembre/6 gennaio), curato da Barbara Schiaffino e Ferruccio Giromini e organizzato dal Comune di Camogli e da STL Terre di Portofino per ricordare, a un anno dalla sua scomparsa, Gualtiero Schiaffino (1943 - 2007), autore e disegnatore umoristico, editore, fondatore del mensile Andersen, amministratore pubblico.

Gualtiero Schiaffino, con la firma Skiaffino, inizia a disegnare negli anni Sessanta e nel 1968, al Salone dei Comics di Lucca, arriva il primo riconoscimento alla sua striscia a fumetti Santincielo che segna l'inizio di una lunga e fortunata carriera. Suoi articoli, vignette satiriche e fumetti saranno pubblicati su numerosi quotidiani e periodici: l'Unità, Paese Sera, Repubblica, l'Europeo, Panorama, Guerin Sportivo, Eureka, Urania, Playboy, Emme e altre testate. Nel 1975 pubblica La Bancarella, innovativo inserto satirico, allegato al quotidiano genovese Il Lavoro e a cui collaborano, tra gli altri, Quino, Umberto Eco, Giampaolo Dossena e Bonvi. Negli anni '80 dventa editore, fonda il mensile Andersen e il premio omonimo per i libri per ragazzi. Successivamente ha affiancato a queste attività l'impegno politico che lo ha portato a ricoprire varie cariche, tra cui quella di assesore alla cultura alla Provincia di Genova.

Info generali: www.terrediportofino.eu

PER I GIORNALISTI: info e richiesta immagini: Barbara Schiaffino, 336.748974

Info generali: www.terrediportofino.eu

PER I GIORNALISTI: info e richiesta immagini: Barbara Schiaffino, 336.748974

Ferruccio Giromini
consulenze editoriali e di comunicazione visiva
Via Cassa di Risparmio 4/8 - 16123 Genova
tel/fax 010.2474362 - cell 348.4009944
ferruccio.giromini@gmail.com
giiroo@hotmail.com

nella pagina seguente una galleria di immagini

DE ARCHITECTURA
di Pietro Pagliardini


blog di Efrem Raimondi


blog di Nicola Perchiazzi
 







RIFLETTORI SU...

Carlo Carrà,
"La Galleria di Milano"


 
 

© Tutto il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul Copyright.Tutti i diritti sulle immagini e sui testi pubblicati sono riservati agli autori e sia immagini che testi non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Le immagini presenti tratte da internet hanno esclusiva funzione di documentazione ed informazione, mancando in via assoluta ogni finalità di lucro, nel rispetto dell'art. 70 comma 1 bis, L. 633/1941. Qualora la loro pubblicazione violasse diritti d'autore, esse verranno prontamente rimosse previa richiesta. Responsabile del sito: dr.arch. Vilma Torselli.