home
arte
architettura
arte moderna
art reader
fotografia
nuove tendenze
nonsoloarte
pillole
purezza formale
concorsi
eventi e mostre
artisti
collaborazioni
testi
links
contatti

  APPUNTI  
Testi e commenti di Vilma Torselli su Antithesi, giornale di critica d'architettura. Il più letto in Artonweb:fotografia
  FOCUS ON  
Libri
Massimo Recalcati, "Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti", l'arte alla luce della psicanalisi per "far esistere il miracolo della pittura".
Musei
Milano, nuovo Museo di Arte Etrusca con un’incredibile sala ipogea creata dallo studio Mario Cucinella Architects.

Concorsi
III edizione del concorso di fumetto e illustrazione “Sensuability & Comics”, per informare e sensibilizzare sul tema della sessualità e della disabilità attraverso l'arte.
Scadenza 15 gennaio 2021.

Premi
La Giuria di In/arch, presieduta dal filosofo e allievo di Gillo Dorfles, Aldo Colonetti, ha conferito all’unanimità il Premio alla Carriera a Giuseppina Grasso Cannizzo.

In Italia
Cuneo, mostra nella Chiesa di San Francesco "E luce fu", opere di Giacomo Balla, Lucio Fontana, Olafur Eliasson, Renato Leotta.
Fino al 14 febbraio 2021.

All'estero
Ai musei d'Orsay e dell'Orangerie una mostra con una sessantina di dipinti e circa quaranta disegni, dedicata al cosiddetto “periodo Renoir” di René Magritte, dal 10 febbraio al 21 giugno 2021.

Antonio Ricci all’Alexander Museum Palace Hotel
pubblicato il 25/06/2008
Un artista affabulatore per una stanza di fiaba, dove alloggia la magia dell'arte.
Vittorio Sgarbi visita la stanza di Antonio Ricci

L’ospitalità alberghiera si coniuga con l’arte e il connubio dà alla luce l’hotel-installazione, succede a Pesaro, dove a giugno è nato l’Alexander Museum Palace Hotel, uno splendido complesso di proprietà del conte Alessandro-Ferruccio Marcucci Pinoli di Valfesina.
Nomi come Arnaldo Pomodoro, Enzo Cucchi, Mimmo Paladino, Sandro Chia, tanto per citarne solo alcuni, hanno dato il loro sostanziale contributo per la realizzazione di questa performance permanente, nove piani di arte contemporanea, non espressa nella sua fissità ma coinvolta in un gioco dinamico di incontri, confronti, mostre e corsi che faranno dell’Alexander anche un laboratorio di sperimentazione delle nuove forme espressive della pittura, della scultura, della videoarte e di quant’altra creatività l’ingegno umano possa concepire.

Antonio Ricci ha dipinto una delle 63 stanze dell'Hotel con una grande composizione policroma che invade tutte le superfici disponibili, dal titolo "Tra passato e presente" che si colloca nel filone più tipico della vena ispirativa di questo pittore di forte sensibilità plastica, amante dei colori densi e decisi caratterizzati dalle prevalenze cromatiche dei blu, dei verdi, dei gialli acidi: con questa sua pittura figurativa e simbolica al tempo stesso Antonio Ricci spalanca orizzonti su insospettati spazi interiori, si affaccia su inediti scorci della memoria, rivelandone il potenziale creativo in narrazioni complesse, dense di emozioni, dove i rimandi temporali si sovrappongono e si confondono in un eterno presente o forse in un passato che tenacemente vuol continuare a vivere, nella mente e nel ricordo.

Ed è un passato al quale Ricci guarda con l’occhio disincantato di un figlio di questo tempo immemore, con la consapevolezza di averlo ormai perduto per sempre, derivando da ciò il pessimismo controllato, senza enfasi, ma non per questo meno profondo, che attraversa tutta la sua opera e si palesa in un continuo confronto antitetico tra ieri e oggi.
Entro questi due parametri in rapporto dialettico si snoda il gioco simbolico dell’opera di Antonio Ricci, quel suo essere uomo semplice, aderente alla terra, attaccato alle sue radici, ed al tempo stesso poeta surreale, dalla vena creativa inquieta e riflessiva, esuberante e tuttavia controllata, sia nel segno che negli accostamenti cromatici.

La gallery delle immagini della stanza è visibile nel sito personale di Antonio Ricci
http://www.pittoreantonioricci.it/album_pesaro/index.htm

http://www.pittoreantonioricci.it/
© Copyright Antonio Ricci

DE ARCHITECTURA
di Pietro Pagliardini


blog di Efrem Raimondi


blog di Nicola Perchiazzi
 







RIFLETTORI SU...



Fernand Léger
"Donna in blu"




 

 
 

© Tutto il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul Copyright.Tutti i diritti sulle immagini e sui testi pubblicati sono riservati agli autori e sia immagini che testi non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Le immagini presenti tratte da internet hanno esclusiva funzione di documentazione ed informazione, mancando in via assoluta ogni finalità di lucro, nel rispetto dell'art. 70 comma 1 bis, L. 633/1941. Qualora la loro pubblicazione violasse diritti d'autore, esse verranno prontamente rimosse previa richiesta. Responsabile del sito: dr.arch. Vilma Torselli.